Reply

OLIO FEGATO DI MERLUZZO- 9 mesi dopo!

« Older   Newer »
view post Posted on 23/8/2007, 08:15 Quote
Avatar

Servo Antorway

Group:
Member
Posts:
957
Location:
Antor Home

Status:


E le impressioni sono POSITIVE.
Ho volto fare questa prova ( e ancora continuo), da nove mesi. Assumendo l'olio di fegato di merluzzo in 3 perle da 450 mg ciascuna al giorno. Due a pranzo e una a cena...dopo nove mesi gli effeti li sento e li vedo IN TERMINI DI QUALITA' del capello:
-molto più lucenti, più morbidi, minor caduta fisiologica, meno sebo. Considero l'olio solo in termini di estetica, non certo per combattere l'aga, ma Io che ho provato di tutto, mi rendo conto che comunque questa è l'unica cosa che ha funzionato in benefici di estetica e sebo. Un validissimo supporto da inserire secondo me nella routine quotidiana, soprattuto per chi il pesce lo mangia poco!

image
 
PM Email  Top
chicco555
view post Posted on 23/8/2007, 09:09 Quote




hai riscontrato effetti collaterali???
 
Top
view post Posted on 23/8/2007, 09:15 Quote
Avatar

Servo Antorway

Group:
Member
Posts:
957
Location:
Antor Home

Status:


no...il fatto è che il pesce mi piace ma il tempo per mangiarlo e cucinarlo non c'è.... e poi così lo assumo tutti i giorni!! è ottimo secondo me

image
 
PM Email  Top
obscurewrtr
view post Posted on 23/8/2007, 09:53 Quote




Ciao,
io ho usato a lungo l'olio di fegato di merluzzo in capsule,

Ho interrutto l'assunzione diversi anni fa. Ma ti dico che l'ho usato per molto tempo (4-5 anni). Con continue interruzione, riprese ecc

ti dico quali sono stati i vantaggi e gli svantaggi che io ho riscontrato:

Vantaggi:
miglioramento qualità pelle (pelle più liscia)
minor produzione sebo

Svantaggi:
capelli più sottili, deboli e sfibrati
occhi più sensibili alla luce del sole
secchezza pelle

I vantaggi che tu puoi aver notato sul capello sono secondo me legati alla minor produzione di sebo ma alla lunga si
indeboliscono con secchezza della pelle e diradamento dei capelli


E' inutile secondo me assumere vitamine per i capelli . Dovresti allora assumere anche la vitamina B5; B6; B12; H; PP; E
Dovresti assumere anche ferro allora sei hai valori bassi.

 
Top
view post Posted on 23/8/2007, 14:42 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
8,300

Status:


"L'olio di fegato di merluzzo può evitare la depressione"
tratto da "Ansa" del 13 giugno 2007

(ANSA) - LONDRA, 13 GIU - E' un rimedio che rimanda ad altre epoche, come quando in tempo di guerra veniva dato ai bambini - che ne odiavano il sapore - per aiutarli a stare in salute, grazie all'alto contenuto vitaminico . Ma adesso emerge che l'aborrito olio di fegato di merluzzo ha anche altre potenzialita': in particolare, dice una ricerca, puo' essere utile a evitare la depressione.
Addirittura, dicono gli scienziati, un cucchiaio al giorno riduce del 30% la possibilita' di restare vittime della patologia. Nel loro studio, che viene pubblicato sul Journal of Affective Disorders, i ricercatori dell'Universita' di Haukeland a Bergen in Norvegia, hanno esaminato lo stato di salute e le abitudini alimentari di 22.000 persone con piu' di 40 anni.
Hanno dunque osservato che coloro che non consumano olio di fegato di merluzzo hanno una percentuale significativamente piu' alta di stress, ansia e depressione. Al contrario, il 9% delle persone esaminate, che ne ingeriscono un cucchiaio al giorno, mostrano una percentuale minore del 30% di questi stati di disagio psicologico.
Secondo i ricercatori, questa e' l'ennesima prova degli effetti benefici degli acidi grassi detti Omega-3, che sono una componente fondamentale dell'olio. Gli Omega 3, secondo diversi studi, sono utili a proteggerci da ictus e infarto, e persino dal tumore. L'olio di fegato di merluzzo viene ottenuto cuocendo al vapore il fegato di questi pesci, per poi pressarlo ed estrarne il prezioso liquido, che e' ricchissimo di vitamina A e D. In Gran Bretagna, durante la seconda guerra mondiale, veniva distribuito gratuitamente ai minori di 5 anni, alle donne incinte e a quelle che allattavano.
(ANSA).

Cos'è l'olio di fegato di merluzzo

L'olio di fegato di merluzzo è uno di quegli esempi in cui il rimedio della nonna sembra possa funzionare all'infinito. Ma è veramente così?

Come tutti sanno, è un olio che si estrae da alcuni pesci della specie Gadus (i merluzzi, appunto), tipica dei mari del nord. È ricco di vitamina A, D e acidi grassi omega 3. Da queste sostanze derivano le sue proprietà riguardo alla salute. Poiché gli omega 3 sono ora molto di moda, l'olio di fegato di merluzzo ha avuto un ritorno di fiamma. Innanzitutto occorre notare che esiste una profonda differenza fra l'olio di fegato di merluzzo e gli altri oli di pesce che sono estratti non da un organo, ma dalla carne. Infatti rispetto agli altri oli di pesce

contiene meno omega 3

contiene più vitamina A e più vitamina D.

Da qui l'utilizzo in campo ortopedico per la cura dell'artrosi. Una ricerca britannica (2003) che ha immeritatamente fatto il giro del mondo ha mostrato che su una trentina di pazienti l'olio di fegato di merluzzo in pillole ha rallentato l'evoluzione della malattia nei tessuti di soggetti che avevano subito l'innesto di una protesi del ginocchio (cioè nei tessuti le sostanze chimiche legate all'evoluzione della malattia e al dolore erano inferiori). Purtroppo la notizia è stata riportata con la solita enfasi esagerata da giornali e media. Come precisavano gli stessi ricercatori, è necessario uno studio più ampio condotto sui pazienti (e non un'indagine chimica sui tessuti) per valutare il grado di reale beneficio della cura. In ogni caso i medici hanno chiarito che l'olio di fegato di merluzzo non è in grado di far regredire la patologia.

Dall'Australia arriva anche un'altra ricerca (2004) secondo la quale l'integrazione con omega 3 sarebbe molto utile nella riduzione dei casi di asma infantile (il sarebbe è d'obbligo perché per gli oltre 6.000 bambini seguiti fino a tre anni si sono ridotti gli acari ambientali, si sono eliminati i giocattoli di peluche e si è ricorso a integrazione con omega 3: ora si devono indagare separatamente gli interventi). Poiché l'olio di fegato di merluzzo contiene omega 3, molti giornalisti si sono scatenati esaltando il vecchio rimedio della nonna, titolando i loro pezzi con frasi roboanti: "l'olio di fegato di merluzzo salva i bambini dall'asma!".

La realtà è molto più modesta.

Poiché contiene vitamina A non è possibile eccedere; infatti la vitamina A (e la D ) sono praticamente le uniche vitamine che possono dare seri problemi di sovradosaggio (si consiglia di non superare le 10.000 UI di vitamina A al giorno se l'assunzione è prolungata). Soprattutto se assunti da alimenti concentrati come quelli ottenuti dal fegato. Gli esploratori dell'Artico e gli eschimesi sanno bene che non si può consumare fegato d'orso polare o di foca in eccesso (circa 15.000 UI di vitamina A per grammo!), pena un'intossicazione molto pericolosa. Anche l'intossicazione cronica può essere molto grave perché i sintomi sono subdoli: mal di testa, caduta dei capelli, problemi cutanei, dolori ossei e articolari, problemi epatici ecc. Alcuni farmaci a base di retinoidi (vitamina A), molto usati in campo dermatologico, hanno pesanti effetti collaterali, se assunti per via sistemica e per lungo tempo.

Poiché l'olio di fegato di merluzzo contiene meno omega 3 di altri oli di pesce, è più logico orientarsi a questi e in particolare a integratori di omega 3 correttamente formulati. Tranne che in campo ortopedico (dove vitamina D e omega 3 sono sinergici nella cura di molte patologie, artrosi e osteoporosi in primis) e dermatologico (dove sono sinergici omega 3 e vitamina A), i benefici dell'olio di fegato di merluzzo sembrano dipendere esclusivamente dal contenuto di omega 3: quindi meglio ricorrere ai classici integratori di acidi grassi che non hanno problemi di surplus vitaminico.

Per la cronaca, l'olio di fegato di merluzzo ( 100 g ) ha le seguenti caratteristiche (fonte: ministero dell'Agricoltura USA):

Calorie: 902

Vitamina A: 100.000 UI

Vitamina D: 10.000 UI

Omega 3: 20,72 g

Colesterolo: 570 mg.

Per un confronto, l'olio di salmone (stesse calorie) non contiene vitamina A, né vitamina D, 485 mg di colesterolo, ma contiene ben 35,98 g di omega 3.

Significa che 10 g (un cucchiaio da cucina colmo) è ragionevolmente il massimo di olio di fegato di merluzzo che si può assumere al giorno: 90 kcal, 10.000 UI di vitamina A, 1.000 di vitamina D e 1,9 g di omega 3.

Torna di moda l'olio di fegato di merluzzo

Dopo decenni di disuso, l'olio terrore-dei-bambini delle passate generazioni torna a far parlare di sé per le sue nuove proprietà per combattere molti malanni tra i quali l'osteoartrite e l'asma Le nonne avevano ragione. L'olio di fegato di merluzzo fa bene quasi a tutto. A confermarlo è uno studio condotto da un'equipe di ricercatori gallesi secondo il quale risulta efficace anche contro l'osteoartrite. A 31 pazienti sofferenti di osteoartriti, e in attesa di essere operati al ginocchio, sono state somministrate per quasi tre mesi particolari compresse. Per una metà del campione si trattava di due capsule al giorno di 1.000 mg di olio di fegato di merluzzo. Agli altri malati viceversa è stato dato un semplice placebo. La sperimentazione ha dimostrato che l'86% dei pazienti curati con l'olio, al termine del trattamento, era quasi completamente privo dell'enzima responsabile del danneggiamento della cartilagine. Viceversa, solo nel 26% di chi aveva preso il placebo sono stati rilevati miglioramenti.

La scoperta dei professori Bruce Caterson e John Harwood (Università di Cardiff) e del prof. Colin Dent (ortopedico dell'Università del Galles) potrebbe dunque ridurre sensibilmente il numero di interventi al ginocchio e all'anca. In Gran Bretagna, solo nell'ultimo anno, sono stati due milioni i malati sofferenti di osteoartrite.

'I dati suggeriscono che l'olio di fegato di merluzzo ha un duplice effetto: da una parte rallenta la degenerazione della cartilagine nelle osteoartriti, dall'altra riduce i processi infiammatori che provocano dolore', ha spiegato il professor Caterson. I principi salutari di questo tipo di olio sono noti da anni. Grazie alla massiccia presenza di vitamina D e A (una quantità tre volte superiore rispetto a quella che c'è nel fegato di manzo), l'olio di fegato di merluzzo è utilizzato per curare le otiti e le allergie, favorisce la funzionalità del cervello, ed è un valida cura allo stress e a diversi disordini comportamentali.

Ma non è tutto qui. Il detestato olio di fegato di merluzzo, generosamente somministrato alle generazioni passate di bambini, li ha probabilmente aiutati a combattere i sintomi dell'asma, di cui oggi soffrono milioni di persone, due milioni nella sola Australia. Uno studio dell'Istituto per la prevenzione dell'asma infantile, ha concluso che gli acidi grassi Omega-3, che si trovano nella colza, nel tonno e nell'olio di fegato di merluzzo, può ridurre significativamente sintomi come tosse e respiro affannoso, nei bambini di genitori che soffrono di asma.

I risultati, presentati alla Conferenza australiana per l'asma in corso a Melbourne sono basati su un programma che ha seguito 6.161 bambini sin dalla nascita. Lo studio indica che la riduzione degli acari della polvere in lenzuola e coperte e l'eliminazione dei giocattoli di peluche produce risultati positivi in termini di allergie, ma i supplementi Omega-3 sono ancora più efficaci contro tosse e respiro affannoso. E' troppo presto - sostiene il ricercatore prof. Craig Mellis della Bond University - per stabilire se qualcuno dei bambini ha effettivamente contratto l'asma, ma l'effetto dell'Omega-3 sui bambini di tre anni è stato 'statisticamente impressionante'.

 
PM Email  Top
Asterix1980
view post Posted on 23/8/2007, 20:30 Quote




Mel, cosa acquistavi di preciso? Dove ti rifornivi? Miglior prezzo trovato, insomma.

Grazie!
 
Top
view post Posted on 24/8/2007, 07:10 Quote
Avatar

Servo Antorway

Group:
Member
Posts:
957
Location:
Antor Home

Status:


ma guarda andavo in erboristeria (vado)...il prezzo dieci euro per 70 capsule....stasera ti dirò con esattezza!

image
 
PM Email  Top
obscurewrtr
view post Posted on 24/8/2007, 11:52 Quote




Se vai in farmacia e chiedi capsule di olio di fegato di merluzzo ti elencano una sfilza di marche diverse...

l'olio di fegato di merluzzo è facile da commercializzare...

però occhio al sovradosaggio prolungato... bisogna attenersi al dosaggio indicato sulla confezione per non rischiare che il motivo per il quale la vitamina A viene assunta non sortisca l'effetto contrario (sovradosaggio = indebolimento e perdita capelli)
;)
 
PM  Top
view post Posted on 25/11/2007, 14:25 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
770

Status:


io uso quello in bottiglia e assumo un cucchiao al giorno, che dite?va bene come dosaggio visto che sulla bottiglietta non c'è scritto nulla?
 
PM Email  Top
view post Posted on 2/1/2008, 00:48 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
770

Status:


io assumo un cucchiaio al giorno tutti i giorni di olio di fegato di merluzzo in bottiglia.
credete che come dosaggio possa danneggiare i capelli?
 
PM Email  Top
9 replies since 23/8/2007, 08:15
 
Reply